Nuove Soluzioni

Gennaio 2019

In un’epoca dove il tempo sembra non fermarsi mai e volere sempre più da noi, l’essere multitasking, è diventata una prerogativa di molti, una skill da aggiungere nella sezione bio dei propri cv. Ma è sempre un vantaggio?

A volte cercare di mettere insieme le esigenze di tutti, provando a non scontentare nessuno, ci rende irrimediabilmente scarichi e senza forze, oltre a donarci anche parecchio nervosismo.

È strettamente necessario tutto ciò? A queste domanda non c’è una risposta giusta o sbagliata, ma l’unica cosa certa ed essenziale, a volte, è staccare la spina e ricaricare le pile. Iniziare a regalarsi qualche attimo per noi, è un piacere che fa la differenza nella vorticosa vita quotidiana.

Prendersi qualche minuto, deve essere una gioia, che non deve necessariamente essere onerosa o pretendere chissà quale scopo, ma semplicemente infonderci un po’ di sano buonumore, e magari regalarci qualche sorriso.

 

 

 

Essere gentili alla macchinetta del caffè, e cosa ci vuole, direte voi! Mica semplice però, provate a pensarci un attimo, passiamo moltissimo tempo davanti al pc, leggiamo mail che ci fanno arrabbiare, abbiamo colleghi che non suscitano in noi sempre pensieri positivi, accaparriamo stress e lo sfoghiamo, davanti alla “famosa” macchinetta del caffè, che se solo potesse parlare…!

Beviamoci un caffè, o una cioccolata ricca di serotonina, facciamolo lentamente ed estraniamoci dai nostri problemi. Incontriamo gli sguardi degli altri con un buon sorriso, e magari un delizioso dolcetto. Tutto ciò potrebbe quasi avere il gusto della trasgressione.
Approfittiamo dell’allontanamento dall’ufficio per ridare agio agli occhi stanchi e magari spruzziamoci un po’ di acqua termale, che è ottima per gli occhi e ideale per la pelle. Rinfrescarsi è un toccasana immediato e restituisce vitalità e buonumore.


Basta davvero poco per ritrovare un po’ di energia e tornare alla scrivania più carichi e propositivi: arrivare a fine giornata senza arrancare col passo del leopardo si può; in fondo, la vera battaglia è quella che facciamo tutti i giorni, ma la vinciamo sempre. Siamo forti!

Spesso le scrivanie sono condivise e mancano aree break adeguate, ma si possono sempre pensare e realizzare. Gli spazi per ritagliarsi qualche minuto di relax, devono donare un senso di benessere e distacco dal mondo esterno, ma spesso sono stanzini bui e privi di personalità. Con uno studio adeguato del colore e con qualche piccolo accorgimento, le aree break possono diventare un vero e proprio rifugio, dove potersi scambiare grandi segreti!

E voi avete mai pensato di realizzare un nido per scappare dal vostro essere multitasking?

NO?!? Ci pensa HCD!

Contattaci!

Seduta: Gaber; Scrivanie condivise: About Office